15 aprile 2015

Ottó Bláthy

Ottó Titusz Bláthy è stato un ingegnere e inventore ungherese (considerato uno dei padri del trasformatore - Wikipedia). E' noto anche come compositore di problemi spaventosamente lunghi e inusuali; in questo, ad esempio, il Cavallo bianco da solo deve vedersela con l'intero schieramento del Nero.

Ottó Bláthy
The Chess Amateur, 1922
8/1nq5/bppp4/1p1k1K1N/1rrp3b/2pp2p1/8/n7
#12 (2+16)
Il Bianco dà matto in 12 mosse.

Tra gli altri, Bláthy detiene il record per il matto diretto più lungo, in 292 mosse, anche se è stato poi dimostrato che la posizione di partenza era illegale (e che il Bianco poteva dare matto "già" alla 190ma). Il problema che segue è stato pubblicato in Deutsches Wochenschach nel 1922. Automatto in 342 mosse!

Ottó Bláthy


2 commenti:

  1. 1. Cf4+ Rc5 2. Ce6+ Rd5 3. Cxc7+ Rc5 4. Cxa6+ Rd5 5. Cc7+ Rc5 6. Ce6+ Rd5 7. Cf4+ Rc5 8. Re4 d5+ 9. Re5 Af6+ 10. Re6 Cd8+ 11. Rd7 x 12. Cxd3#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corretta, complimenti: ottimo lavoro! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...